Ultima modifica: 6 Febbraio 2021

#CALZINISPAIATI

 

‘Calzini spaiati’ è il nome del progetto che ha coinvolto in questa settimana diverse classi dell’Istituto Comprensivo Anna d’Alençon, che hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa, in occasione della Giornata dei calzini spaiati che, da otto anni, ricorre ormai ogni 5 febbraio.
La scuola dell’infanzia ha compiuto un ottimo lavoro. Attraverso canzoni, letture e disegni, tutti gli alunni hanno partecipato con coinvolgimento e divertimento alle diverse proposte didattiche di sensibilizzazione
all’importanza della diversità.
Lezioni e percorsi a tema sono stati, invece, il punto di partenza nella scuola secondaria.
La classe 3^C, in particolare, ha potuto approfondire, con le professoresse Linda Gatti e Miriam Tallarico, il tema della diversità, dal punto di vista umano e scientifico, riflettendo sull’importanza dell’inclusione nella
nostra società, attraverso momenti di scambio e condivisione.
Non sono mancati spezzoni di film come “Rain Man”, per affrontare con sensibilità e delicatezza la problematica dell’autismo.
“Indossare calzini spaiati è stato per tutti noi un semplice gesto per dimostrare che le piccole o grandi differenze non cambiano la sostanza delle cose –spiegano i i ragazzi delle terza 3^C – “due calzini diversi per
forma, misura e colore sono sempre e comunque calzini e perfettamente in grado di assolvere la loro funzione, aggiungendovi un tocco di fantasia”.
Per concludere, i ragazzi sono stati coinvolti in una coloratissima foto di gruppo, per ricordare questa giornata che ci invita ad abbandonare l’affannosa ricerca di un paio di calzini dello stesso colore, per apprezzare le diversità e guardare all’altro senza giudicare, imparando a considerarlo speciale proprio per la sua unicità.

Giacomo Polello 3^C
Elisa Di Girolamo 3^C
Revisione a cura della prof.ssa Claudia Barbero